NINNA NANNA PER LA PACE
Concerto-racconto delle Ninne Nanne del mondo. Dai brani tradizionali e d’autore in lingua sarda e italiana fino alla Spagna, dalla tradizione napoletana del presepio fino al Sudamerica. Il concerto è un viaggio musicale tra le melodie che in tutta la terra cullano i bambini, che li aiutano a trovare sonno e pace in un mondo in cui la parola guerra non è mai andata in disuso e di cui loro sono le prime e più fragili vittime.
Chiunque culli un bambino è madre o padre, ed è insieme figlio. “Ninna Nanna per la pace”, oltre il concerto, vuole essere un momento, un luogo, la voce, che risveglia il bambino che è in noi, e ci invita a difendere il valore dell’innocenza e a non perdere in umanità.

ANNA LISA MAMELI (Voce e Testi)
CORRADO ARAGONI (Pianoforte e Arrangiamenti)
TONINO MACIS (Chitarre-Mandòle)

“Una produzione OFFICINACUSTICA”

Video
play-sharp-fill

Dicembre è un mese di grande fermento per tutti i cori, la musica del Natale arriva in ogni angolo di mondo e anche a Portoscuso c’è un coro che prepara i canti per le celebrazioni e per i concerti. Il nostro palloncino si è fermato in via Tonnarotti, di fianco alla chiesa di Santa Maria D’Itria, siamo nei primi anni ’90.

È il Maestro Mariano Garau che dirige un gruppo di ragazzi giovani e appassionati: Rita, Cristina, Vincenzo, Carla, Nicoletta, Battista, Dolores, Lisa e tanti altri.  Cantano, provano… provano i brani liturgici e della tradizione ma anche musiche nuove, scritte per i nuovi figli che arrivano nel mondo, musiche ispirate che sanno disegnare le attese dei bambini e delle bambine per i doni che riceveranno, ma solo se saranno buoni.

“DORMI BAMBINA” di Mariano Garau